ESTATE 2014: VIAGGIARE CON UN LIBRO.

Arriva l’estate e con lei arrivano anche le nostre proposte editoriali per partire equipaggiati. O per volare lontano senza neppure uscire di casa…

20140621-170911-61751200.jpg

di Michele De Sanctis

Agostino d’Ippona diceva ‘Il mondo è un libro e chi non viaggia ne legge soltanto una pagina’. Che sia vera o presunta l’attribuzione di questa citazione a Sant’Agostino è, tuttavia, importante il concetto che da secoli ci trasmette: il viaggio è il primo strumento per conoscere il mondo. Ma il viaggio non è solo fare le valigie e partire alla scoperta di esotici Paesi. Lo si può fare anche al di là delle ferie, con il libro giusto, per esempio. La lettura è, infatti, un viaggio che, una volta intrapreso, ci conduce nei posti più lontani, offrendo una conoscenza delle mete reali e, cosa che nessun volo di linea potrà mai offrire, del mondo della fantasia. È solo grazie a un libro che, aprendo un armadio, potrete avventurarvi nel magico mondo di Narnia, o attraversare lo specchio per arrivare nel Paese delle Meraviglie, o fare il viaggio di ritorno in mongolfiera con il grande e potente Oz. E le meraviglie in libreria sono infinite. E non solo in libreria: Kobo e Amazon, solo per citarne i più noti, offrono un catalogo infinito di e-book. Viaggiare leggendo, quindi, anche sotto l’ombrellone, ai monti, ai laghi o in città. Leggere per accompagnare un viaggio, o muoversi stando fermi scorrendo le pagine di una storia. Viaggiare, in ogni caso.

20140621-171140-61900878.jpg

Iniziamo con i consigli di Andrea. Ricordi di un’estate lontana, frammenti di un discorso amoroso durato il tempo di una vacanza, ma mai realmente interrotto. Mentre il racconto ironico della gita sul fiume di tre amici è la sua seconda proposta.

20140621-171310-61990645.jpg

Titolo: Chiamami col tuo nome
Autore: André Aciman
Editore: Guanda
ISBN: 9788860880673

20140621-171425-62065329.jpg

Chiamami col tuo nome è il racconto dell’attrazione improvvisa e travolgente che sboccia tra due ragazzi, il diciassettenne Elio – figlio di un professore universitario, in vacanza con la famiglia nella loro villa in Riviera – e un giovane ospite, invitato per l’estate, il ventiquattrenne Oliver, che sta lavorando alla sua tesi di postdottorato. Quell’estate della metà degli anni Ottanta viene rievocata, a distanza di vent’anni, dal più giovane dei protagonisti. Sconvolti e totalmente impreparati di fronte allo scoppiare di questa passione, i due inizialmente tentano di simulare indifferenza, ma con l’avanzare dei giorni vengono travolti da un’inesorabile corrente di ossessione e paura, seduzione e desiderio. Quello che Elio e Oliver proveranno in quei giorni estivi e sospesi in Riviera e durante un’afosa notte romana sarà qualcosa che loro stessi sanno non si ripeterà mai più: un’intimità totale, assoluta, un’esperienza che li segnerà per tutta la vita.

Titolo: Tre uomini in barca
Autore: Jerome K. Jerome
Editore: Bur
ISBN: 9788817060561

20140621-171639-62199814.jpg

In genere lo si classifica come un libro per ragazzi, ma vale la pena di (ri)leggerlo, perché il divertimento è sempre assicurato. Divenuto ormai un classico della letteratura inglese, questo romanzo racconta le avventure di Jerome, Harris e George: tre amici, una barca e il fiume, perchè nulla è più adatto di una gita per rilassare un po’ i nervi… se non fosse che l’organizzazione fa acqua da tutte le parti. E solo il cane Montmorency sembra godersi questa buffa avventura, ricca di imprevisti, incomprensioni e divertimento.

20140621-171757-62277610.jpg

Il sole rovente e il caldo torrido fanno da sfondo ai due titoli che vi propongo io. E vi consiglio di attendere le alte temperature per calarvi completamente nella storia.

20140621-171935-62375620.jpg

Titolo: Io non ho paura
Autore: Niccolò Ammaniti
Editore: Einaudi
ISBN: 9788806207694

20140621-172028-62428451.jpg

Acque Traverse è un piccolo paesino della Puglia. Il sole è implacabile. Siamo nel 1978 e Michele Amitrano, nove anni, è in giro sulla sua inseparabile bicicletta. Costeggia i campi di grano fino a quella casa disabitata, dove sembra accadere qualcosa di strano. La casa nasconde un segreto cosi grande e terribile da non poterlo nemmeno raccontare. E per affrontarlo Michele dovrà trovare la forza proprio nelle sue fantasie di bambino.

Titolo: Requiem
Autore: Antonio Tabucchi
Editore: Feltrinelli
ISBN: 9788807812828

20140621-172424-62664929.jpg

In uno stato a metà tra coscienza ed incoscienza, esperienza del reale e percezione del sogno, questo è il racconto dell’ultima domenica di luglio di un uomo che, senza sapersi spiegare come, si ritrova a mezzogiorno in una Lisbona torrida e deserta. Sa di avere delle azioni da compiere, soprattutto sa di dover incontrare un personaggio illustre e scomparso, ma non ha idea di come fare. Si affida così al flusso del caso e, seguendo le libere associazioni dell’inconscio, segue un percorso che lo porterà a ricordarsi (o meglio a vivere il ricordo nell’attualità di quella giornata) di alcune tappe fondamentali della propria vita, spingendolo a cercare di sciogliere i nodi irrisolti all’origine del suo stato allucinatorio.

20140621-172507-62707840.jpg

Intanto perché non iniziare la stagione con il romanzo cult della riviera romagnola? Ve lo consigliamo entrambi proprio per inaugurare la stagione estiva, quella che ha sempre visto un genere letterario imporsi su tutti gli altri: il giallo. Siamo certi che l’inchiesta estiva di Marco Bauer e le altre storie che si intrecciano a quella del protagonista, fino a diventare romanzo nel romanzo, vi offriranno il miglior weekend (postmoderno) che possiate desiderare.

20140621-172619-62779709.jpg

Titolo: Rimini
Autore: Pier Vittorio Tonedelli
Editore: Bompiani
ISBN: tel:9788845248399

20140621-172723-62843438.jpg

Un giornalista milanese scende in riviera per il suo primo incarico importante e viene travolto da una girandola ossessiva di fatti e personaggi. Nella infuocata estate riminese, dominata dal gusto frenetico del divertimento (e magari di perversi piaceri), le storie di un suonatore di sax, di uno scrittore in crisi, di un gruppo di travestiti giocosi e molte altre ancora si intrecciano con la vita quotidiana di chi popola i locali, i caffé, le spiagge, le discoteche.

20140621-172819-62899852.jpg

Non resta che augurarvi buona lettura, anzi, buon viaggio…

BlogNomos
SEGUICI SU FACEBOOK E TWITTER

1 commento su “ESTATE 2014: VIAGGIARE CON UN LIBRO.”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...